Tutte le notizie sui trend alimentari più innovativi

euro-company-regenera.jpg
Alberto

Alberto

L’infiammazione è un meccanismo di autodifesa del corpo che si manifesta con l’attivazione dei globuli bianchi ed è connesso con il sistema immunitario. Uno studio pubblicato sul Journal of Nutritional Biochemistry dai ricercatori dell’Agricultural Research Service (ARS) e dell’Università della California-Davis ha cercato di capirne meglio le dinamiche. Il biologo molecolare Danielle G. Lemay ha spiegato: “Abbiamo osservato le reazioni infiammatorie di 20 volontari 0,3 e 6 ore dopo che avevano consumato un pasto contenente il 38% di grassi. Ciò che ci ha stupito è che ogni reazione era unica”. Il processo infiammatorio coinvolge infatti 13.000 geni! Il pasto simulato era assimilabile ad un menù a base di hamburger, patatine fritte e un gelato frullato con la frutta. Un pasto del genere si può fare uno o due volte a settimana al massimo proprio a causa dell’infiammazione che spesso si associa nel tempo ad asma, diabete, ulcera e artrite reumatoide. Il suggerimento che arriva dallo studio è quello di proseguire in questa direzione per poter comprendere meglio i meccanismi infiammatori e stabilire diete ad hoc a seconda delle diverse reazioni personali!

Lunedì, 13 Gennaio 2020 06:12

Come si leggono le etichette?

Recentemente il Ministero della Salute ha pubblicato una nota sulla qualità delle materie prime degli integratori e le buone pratiche di fabbricazione, che devono essere rispettate da tutte le aziende. Il dott. Paolo Casali, farmacista, personal trainer e collaboratore da qualche anno di Inkospor, azienda che presta attenzione alla qualità dei prodotti ed all’utilizzo di etichette veritiere, spiega come leggere le etichette dei prodotti sportivi, che per alcuni consumatori possono sembrare uguali, ma in realtà le differenze ci sono e si vedono.

Mettendo a confronto due prodotti, la principale differenza che si nota è data dalla differenziazione del punteggio chimico delle proteine: maggiore è il quantitativo di aminoacidi essenziali, cioè introdotti solo tramite la dieta, migliore sarà il rapporto con proteine “di riferimento” presenti in natura, come quelle dell’uovo il cui valore è fissato a 100.

La seconda differenza è una conseguenza della prima ed è legata all’analisi della qualità degli aminoacidi presenti nella formula. La formula chimica migliore per l’assorbimento e metabolismo degli aminoacidi è la “Levogiro”, simboleggiata dalla lettera L seguita dal nome dell’aminoacido. È presente in natura e quindi più facilmente utilizzata dal nostro organismo.

L’ultima differenza è legata alla presenza ed al quantitativo di micronutrienti presenti nel prodotto Inkospor, rispetto a quello comparato. La presenza di vitamine e sali minerali sono essenziali per ogni reazione biochimica intra ed extra cellulare che, soprattutto in situazioni di maggiore attività fisica. Vitamine e nutrienti antiossidanti come la vitamina C, composti necessari al metabolismo energetico come la B1 o proteico come la B6, o importanti per le cellule ematiche come l’acido folico, fanno infatti parte della formulazione Inkospor. Tutte queste considerazioni da parte del dott. Casali sono fatte anche alla luce del fatto che l’azienda non utilizza percentuali di tollerabilità che possono parzialmente modificare alcuni valori riportati in etichetta. 

www.inkospor.it

 

AF-Inkospor-20-01-2.jpg

Giovedì, 19 Dicembre 2019 06:36

È uscito "Alimenti Funzionali" di dicembre

Nell’ultimo numero dell’anno di “Alimenti Funzionali” pubblichiamo un approfondimento sulla pubblicità digitale, in cui l’esperta evidenzia quanto previsto dal nuovo Regolamento Digital Chart sulla riconoscibilità della comunicazione commerciale diffusa attraverso internet.

Vi presentiamo gli ultimi trend in fatto di prodotti funzionali, tra caramelle bio, biscotti veg superfood e privi di zuccheri aggiunti per diabetici, gomma di guar biologica ogm, corn flakes che nutrono i capelli riducendone la perdita, acqua di cocco con collagene, avena istantanea che riduce il colesterolo, bevanda al litchi fermentato con Lactobacillus CY100, semi germogliati e latte di Hokkaido “ideale per rilassarsi”. 

E le curiosità non finiscono. Perché le nostre “Contaminazioni senza rete” vi porteranno in giro nel mondo, tra prodotti innovativi per proprietà detossinanti, di tendenza per estetica e gusto, e novità che si affacciano al nostro Paese.

Proprietà salutistiche della stevia, prevenzione con la medicina Ayurvedica, sinergia tra pro- e prebiotici, microbioma intestinale, dieta chetogenica contro il mal di testa, fitonutrienti e salute: su questo ed altro vi proponiamo recenti evidenze scientifiche, con i consigli nutrizionali degli esperti.

Passiamo in rassegna prodotti iperproteici, energy tea biologici, nutraceutici e integratori per sportivi, ricette, nuovi prodotti e l’intervista alla Euro Company, specializzata in frutta secca ed essiccata.

IN PRIMO PIANO

- Cellulite: cause e possibili rimedi

- Alimentazione negli sport da combattimento

- I benefici del succo d’arancia

- Alimenti funzionali perfetti per i celiaci

Scaricate qui la vostra copia digitale

Lunedì, 18 Novembre 2019 05:52

Delight Fitness Daily Life

Lo sapevi che il burro di arachidi, oltre ad avere un gusto buonissimo, ad essere un ottimo energizzante ed a fornire un alto apporto proteico, può contribuire, grazie al suo contenuto di grassi “buoni” (grassi polinsaturi e monoinsaturi), al controllo del livello del colesterolo nel sangue fornendo i preziosi Omega-3 ed Omega-6?

Per essere salutare si consiglia di consumare solo burro di arachidi che non contenga zuccheri aggiunti, olii vari o altri ingredienti che potrebbero compromettere le sue benefiche proprietà.

Il burro di arachidi di Daily Life è ricavato esclusivamente da arachidi tostate e macinate con l’aggiunta di aromi e sucralosio, un dolcificante totalmente privo di calorie.

Delight Fitness è la linea di burro di arachidi senza zuccheri aggiunti in 5 fantastici gusti: Amaretto, Caramel Crunchy (con pezzetti di arachidi), Cinnamon Roll, Cioccolato, Coffee cream. 

Daily Life ha creato una ricetta unica grazie al perfetto bilanciamento dei migliori ingredienti e al processo di lavorazione completamente naturale: i semi di arachide vengono tostati, macinati ed amalgamati agli aromi ed eventuale edulcorante, senza grassi idrogenati e zuccheri aggiunti. Questa deliziosa crema spalmabile è caratterizzata da una ricca composizione di proteine, acido oleico, acido linoleico e fibre. Grazie al suo gusto inimitabile, Delight Fitness è ottimo come spuntino, ideale per preparazioni da forno e perfetto con frutta, pancake, avena, cereali, toast e molto altro.

www.anderson-research.com

Lunedì, 04 Novembre 2019 06:37

Proprietà nutrizionali della bevanda di soia

La bevanda di soia è ottenuta da macinazione e cottura di semi di soia e acqua. Grazie alle caratteristiche nutrizionali come l’elevato contenuto di proteine, è divenuta molto popolare negli ultimi anni. Può essere consumata da adulti e bambini, è adatta a persone intolleranti al lattosio e rappresenta un’ottima alternativa alle proteine animali, soprattutto in chi segue una dieta vegetariana o vegana. 

Questo legume fa bene o fa male? Secondo la letteratura scientifica non vi sono evidenze che dimostrino problemi alla salute derivanti dal consumo di soia e dei suoi derivati, cerchiamo quindi di fare chiarezza.

Tra le proprietà, sono noti i benefici sul sistema cardiovascolare, in alcuni tipi di cancro, sui disturbi

della menopausa e sull’osteoporosi. Gran parte degli effetti positivi sono stati attribuiti agli isoflavoni, molecole antiossidanti dette fitoestrogeni poiché hanno una struttura simile agli ormoni femminili. In età fertile possono ridurre il dolore associato al ciclo mestruale, mentre nella menopausa diminuiscono sintomi come vampate e irritabilità. Inoltre, l’assunzione dell’isoflavone genisteina è associata ad un’aumentata densità minerale ossea. La soia è priva di acidi grassi saturi e contribuisce a diminuire i livelli di pressione arteriosa e di colesterolo LDL favorendo il trasporto verso il fegato. Oltre agli isoflavoni, contiene saponine e fosfatidilserina, in grado di migliorare la funzionalità della membrana delle cellule nervose. 

Per quanto riguarda le proprietà anti-cancro sono note per il tumore alla prostata e al seno: il meccanismo d’azione potrebbe dipendere dalla capacità di ridurre i livelli degli ormoni sessuali, mentre nel cancro al polmone proteggono l’organismo dai danni della chemioterapia.

In quali casi bisogna fare attenzione alla soia? Per una maggiore sicurezza l’EFSA sconsiglia di consumare questo legume in donne con una diagnosi o una storia di cancro ormone-dipendente. Inoltre, va posta attenzione in chi soffre di patologie tiroidee e assume levotiroxina poiché può ridurre il suo assorbimento.

Con un’alimentazione varia e bilanciata non ci sono rischi di sovradosaggi: una porzione al giorno

corrisponde ad una tazza di bevanda di soia. Può essere consumata al naturale, per colazione o merenda, ma si può utilizzare anche in cucina per la preparazione di ricette dolci e salate.

International Food, azienda produttrice di bevande vegetali a proprio marchio e per clienti in private label, presenta sul mercato differenti tipologie di bevande di soia biologica con i brand Terra e Pane, Mirvana e Vegan Style. Tra i prodotti sono disponibili le versioni con cacao, vaniglia e alga Lithothamnium Calcareum, preziosa fonte di calcio vegetale. Il marchio Professional è invece rivolto al mondo della caffetteria per realizzare un ottimo cappuccino vegano. L’azienda utilizza soia no OGM e con una certificazione di origine 100% italiana. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.intfood.it e/o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. 

In occasione del World Pasta Day, che si celebra il 25 ottobre, TheFork, una tra le principali app per la prenotazione di ristoranti nel mondo, ha collaborato con BVA Doxa, società di ricerche di mercato internazionale, per condurre uno studio volto a far comprendere com’è percepita la pasta dagli italiani.

Per il 60% degli intervistati la pasta è sinonimo di “piacere”. Altre sensazioni evocate sono la felicità e l’energia (34% e 26%). Per circa un terzo dei Millennials, mangiare pasta è invece associato a un’abitudine.

Passando alle forme, le più amate sono le penne e gli spaghetti. In particolare, le penne sono preferite dagli uomini e dagli under 55 (circa il 70% del campione), mentre i Baby Boomers (55 – 64 anni) prediligono di più gli spaghetti. Le donne, invece, sono amanti delle farfalle.

Infine, tra le ricette, la carbonara si aggiudica l’oro, il ragù l’argento e la pasta pomodoro e basilico il bronzo. 

www.thefork.it

Venerdì, 11 Ottobre 2019 06:30

In-Vitality è l’evento da non perdere!

In-Vitality è l’unico evento in Italia dedicato agli ingredienti e materie prime nei mercati degli alimenti funzionali, supplementi e nel settore nutrizionale. 

Con lo scopo di valorizzare il mercato italiano e gli operatori stessi, il suo ricco contenuto scientifico e formato si rivolgono a scienziati del settore alimentare, ai tecnologi dello sviluppo alimentare e a tutti gli altri professionisti direttamente coinvolti nei mercati su nutrizione, supplementi e nutraceutici, molti dei quali non hanno la possibilità di partecipare a eventi fuori dell'Italia.

La fiera è co-localizzata insieme a Making Cosmetics (www.making-cosmetics.it), un evento di comprovata efficacia con oltre 3.000 m2 di spazio espositivo e oltre 200 aziende espositrici e rappresentate, che partecipano alla7° edizione.

In-vitality insieme a Making Cosmetics rappresenta le attuali tendenze: una sinergia tra la bellezza ed il sentirsi bene!

Oltre 400 esperti di settore vi aspettano a Milano dal 20 al 21 novembre.

www.in-vitality.it

In-Vitality-19-10-1.jpg

In Italia un bambino su tre nella fascia d’età 6-9 anni è obeso e in sovrappeso. A contendersi il record con gli italiani, ci sono i vicini ciprioti, greci e spagnoli, a certificare il declino della dieta a lungo considerata l’elisir di lunga vita e ora costretta a cedere il posto a tavola al cosiddetto junk food, il cibo spazzatura.

Per questo in vista della Giornata mondiale contro l’obesità (10 ottobre) e quella dell’alimentazione (16 ottobre), torna “C’era una volta la cena”, la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi promossa da Helpcode per contrastare le pericolose conseguenze della malnutrizione infantile.

In contemporanea, l’Organizzazione ha diffuso la 2a edizione del report sulla malnutrizione infantile, una fotografia preoccupante sullo stato di salute dei bambini in Italia e nel mondo. Basti pensare che sono 1 milione e 260 mila i minori che vivono in condizioni di povertà assoluta e che non possono nutrirsi in modo adeguato. 

Realizzata con la collaborazione scientifica della Clinica Pediatrica, Università degli studi di Genova, Istituto Giannina Gaslini, la campagna ha l’obiettivo di promuovere attività di monitoraggio, educazione alimentare e prevenzione della malnutrizione, offrendo al contempo aiuto attraverso un programma di Cash and Voucher concepito per garantire cibo sano alle famiglie in povertà. Quando scarseggiano le risorse economiche per accedere a un’alimentazione sana, aumenta il consumo di cibi “spazzatura” e la malnutrizione, inevitabilmente, fa da apripista a sovrappeso e obesità. D’altra parte, la malnutrizione infantile registra un impatto maggiore nelle famiglie con un più basso livello di scolarizzazione. L’educazione alimentare è una delle armi principali a disposizione nel contrasto alla malnutrizione. Per questo il report di quest’anno si arricchisce di un contributo importante, il decalogo messo a punto dalla Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) con le 10+1 regole per una corretta alimentazione nei primi due anni di vita, un prontuario che tutti potranno scaricare dal sito dell’organizzazione e contribuire così a debellare la piaga della malnutrizione infantile.

www.helpcode.org

Venerdì, 04 Ottobre 2019 06:02

La dieta dopo la tempesta (calorica)

Per gli italiani (26%) e, soprattutto, per le italiane (74%) la fine dell’estate coincide con lo stop agli eccessi alimentari: parlano chiaro i risultati dell’Osservatorio di ShopFully - DoveConviene, multinazionale italiana leader nel drive-to-store, per cui circa il 55% degli intervistati cambia le proprie abitudini alimentari con la fine delle ferie e l’arrivo dell’autunno, e l’85% di questi opta per una dieta più salutare.

Il castello dei buoni propositi di settembre si arricchisce anche di un interesse verso lo sport: DoveConviene registra infatti un aumento del traffico rispetto al mese precedente addirittura del 42% da parte degli utenti, ben 29 punti sopra la media delle altre categorie.

Ma il vero pilastro di questo ritorno alle buone abitudini sono le diete a base di frutta e verdura, ingredienti scelti da oltre il 77% come preferiti per i pasti salutari. A fare maggiormente le spese sono invece le cene fuori casa. Ovviamente nessuno si nega qualche strappo alla regola: per questi piccoli piaceri oltre il 60% degli intervistati dichiara senza esitazione che la prima scelta volge su pasta o pizza, mentre la seconda è molto combattuta fra Nord e il resto d’Italia: se fra Centro, Sud e Isole spopolano dolci e cioccolato, il Nord si schiera nettamente a favore di formaggi e salumi. 

Non manca, infine, chi va in contrasto a questa novella morigeratezza: il 3% dichiara di andare a cena fuori tutti i giorni, come rimedio alla nostalgica malinconia delle vacanze finite. 

www.corporate.shopfully.com

P&T è la prima società nel panorama nazionale ad offrire una consulenza commerciale specializzata nei settori del gluten free, “free from” e bio.  La sua conoscenza all’avanguardia, insieme alla sua importante esperienza nel settore, la rendono un ottimo partner per aumentare la presenza di prodotti innovativi e di alta qualità nel mercato.

P&T Consulting, attraverso la sua consulenza commerciale, ha contribuito al lancio di BlueNyx, un nuovo prodotto dei Laboratori Valsoia, nel canale delle farmacie. È un super integratore dalla formula unica brevettata che aiuta a dormire e a vivere meglio. 

Grazie alla sua formula MGTS 3 ACTION rinforzato con GABA si prende cura di te a 360° svolgendo una tripla funzione integrata: favorisce il percorso naturale del sonno, permette di rigenerarsi e di ripartire completamente ricaricati. A base di melatonina, estratto di Griffonia simplicifolia e L-Teanina, ricco di vitamine e sali minerali. È privo di glutine, zuccheri e calorie, ha un’alta percentuale di estratti naturali e non crea dipendenza.

Ready to drink, il formato liquido è di facile e veloce assimilazione e si presenta in un comodo flacone da bere poco prima di andare a dormire o in ogni momento della notte.

Gli studi hanno dimostrato benefici già dalla prima assunzione, ma a seconda dei casi è consigliato ripetere l’assunzione per 3-4 giorni.

Grazie alla ricerca di Valsoia e alla consulenza commerciale di P&T Consulting questo prodotto è disponibile in farmacie e parafarmacie. 

Per maggiori informazioni visita il sito www.bluenyx.com.

www.pt-consulting.it

Pagina 1 di 8

Dove trovare la nostra rivista

Cosmofarma 17-19 aprile 2020 - Bologna

Cosmofarma 17-19 aprile 2020 - Bologna

Vitafoods 12-14 maggio 2020 - Ginevra, Svizzera

Vitafoods 12-14 maggio 2020 - Ginevra, Svizzera

Acquista i nostri libri

Acquista i nostri libri

SCARICA LA NOSTRA APP

pi_app.jpg
ce_app.jpg
Copyright © - 1998-2020 Chiriotti Editori s.r.l. All rights reserved
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy - Tel. +39 0121 393127 - Fax +39 0121 794480 - P. IVA 01070350010